Cause, sintomi e trattamento dell'ittero negli adulti

Share Tweet Pin it

La maggior parte delle persone usa il termine "ittero" per comprendere l'epatite o la malattia di Botkin. In realtà, questa parola viene utilizzata per designare un numero di cambiamenti patologici che possono influenzare non solo il fegato, ma anche altri organi. Tuttavia, il verificarsi di ittero è sempre associato a una violazione dello scambio di bilirubina, che può verificarsi per vari motivi.

Cos'è l'ittero?

L'ittero è una serie di sintomi che si manifestano come colorazione della pelle, della sclera e delle mucose di colore giallo, che è associata ad un eccessivo accumulo di bilirubina nel corpo. Normalmente, questa sostanza viene rilasciata durante la scomposizione dei globuli rossi, che si verifica nella milza. Quindi la bilirubina viene spostata nel fegato e dopo aver partecipato ai processi metabolici lascia il corpo.

Se viene violato qualsiasi stadio, la bilirubina si accumula nel sangue, il che porta alla colorazione della sclera e delle mucose in giallo. Perché sta succedendo questo? Nel processo di scomposizione dell'emoglobina nel corpo, viene prodotto un pigmento giallo. In condizioni normali, lascia il corpo nel processo di defecazione. Con lo sviluppo di ittero, che è accompagnato da insufficienza epatica e alterazioni del tratto biliare, una quantità elevata di bilirubina rimane nel sangue. Tuttavia, una piccola quantità di questa sostanza viene escreta attraverso la pelle o i reni.

Questa malattia è una delle più comuni. Soprattutto spesso l'ittero si trova in paesi con un clima caldo e cattive condizioni igieniche. Ad esempio, in Asia centrale, quasi ogni bambino ha il tempo di riprendersi da questa malattia. Nei paesi dell'Europa orientale, la prevalenza della forma virale della malattia è di 250 persone ogni 100.000 abitanti all'anno.

Ittero: cos'è l'epatite?

Molto spesso l'ittero viene comunemente chiamato epatite A, o malattia di Botkin. Questa è una patologia virale, che è accompagnata da un'intossicazione generale del corpo e da una violazione del fegato. Inoltre, ci sono l'epatite virale B e C, così come forme autoimmuni, mononucleosi, tossiche, batteriche, di droga della malattia.

Il periodo di incubazione per lo sviluppo dell'ittero può durare per diversi mesi. A seconda della durata della malattia può essere acuta, prolungata o cronica.

Sintomi di ittero

I segni comuni di malattia negli adulti includono quanto segue:

un aumento delle dimensioni del fegato e della milza;

un aumento del contenuto di globuli rossi;

il verificarsi della rete venosa nell'addome.

Nell'età adulta, l'ittero può manifestarsi come grave prurito della pelle, alterazione delle urine e delle feci. A causa dell'elevata concentrazione di bilirubina nel corpo, le feci acquisiscono una tinta grigiastra e l'urina si scurisce notevolmente. Una persona perde il suo appetito e spesso soffre di forti dolori nell'ipocondrio destro, che può avere un carattere spasmodico o tirante.

Cause di ittero

Ci sono molti fattori che possono scatenare l'ittero in un adulto:

le formazioni nel fegato sono benigne o maligne;

patologie congenite delle vie biliari;

infezione da microrganismi parassitari;

patologia del fegato e della cistifellea;

l'uso di determinati gruppi di farmaci.

Se parliamo della minaccia di infezione da epatite virale A, allora sono a rischio le seguenti categorie di popolazione:

persone i cui parenti stretti sono infetti da un virus;

persone che hanno avuto rapporti sessuali con una persona infetta;

persone che visiteranno un paese con un'alta prevalenza di questo virus;

persone che usano droghe narcotiche.

Tipi di ittero

I sintomi e il trattamento dell'ittero dipendono direttamente dal tipo e dallo stadio della malattia. Esistono molte forme di questa patologia, che differiscono a seconda della causa.

Conjugation ittero

Questa forma di ittero non è una malattia indipendente - è associata a una violazione della conversione della bilirubina indiretta, che porta ad un forte aumento del suo contenuto nel corpo. Questo fenomeno è più caratteristico dei neonati, dal momento che i loro processi metabolici sono ancora imperfetti. Tuttavia, a volte questa forma di ittero viene diagnosticata negli adulti. Di solito si sviluppa a causa dell'esposizione a fattori negativi sul fegato, ad esempio l'uso di droghe. L'ittero di coniugazione può anche essere dovuto a anomalie congenite, tra cui la sindrome di Gilbert-Meulengracht dovrebbe essere distinta.

Ittero emolitico

La distruzione patologica di eritrociti, l'accumulo di una quantità eccessiva di bilirubina e la difficoltà a rimuoverlo dal corpo portano allo sviluppo di questa forma di violazione. Questa condizione può causare vari disturbi e patologie: anemia, leucemia linfatica, malaria tropicale, linfosarcoma. L'ittero emolitico può anche derivare dagli effetti tossici dei farmaci sul corpo.

Ittero fisiologico

Questo tipo di ittero è caratteristico dei neonati ed è associato con l'adattamento del bambino a nuove condizioni di esistenza. Molto spesso, la forma fisiologica della malattia si sviluppa a causa dell'immaturità del sistema enzimatico. Inoltre, può essere associato a disturbi del metabolismo della bilirubina. Nella maggior parte dei casi, l'ittero si verifica nei bambini prematuri e deboli. Questo stato è caratterizzato dal giallo della pelle e delle membrane mucose, nonché dall'elevata sonnolenza del bambino.

Ittero neonatale

Questo tipo di ittero si verifica anche immediatamente dopo la nascita ed è associato ad un'alta concentrazione di bilirubina nel sangue. Questa violazione si verifica molto spesso e può essere dovuta all'immaturità enzimatica degli epatociti, alla maggiore produzione di bilirubina e alla capacità insufficiente del siero di legare questa sostanza. In alcuni casi, la patologia richiede un trattamento immediato. La bilirubina indiretta è un veleno neurotossico e talvolta può causare danni alla corteccia cerebrale e ai nuclei sottocorticali.

Ittero parenchimale

Questo tipo di malattia è considerato molto comune. È associato a una violazione della struttura e del funzionamento degli epatociti - cellule del fegato. Le principali malattie che provocano la comparsa di ittero parenchimale sono l'epatite virale acuta e la cirrosi epatica. Di conseguenza, la dimensione del fegato del paziente aumenta, la pelle inizialmente diventa gialla e diventa rossastra. Allo stesso tempo le teleangectasie appaiono sul corpo, che sono le vene dei ragni.

Ittero epatico

Questa malattia è una conseguenza di un malfunzionamento delle cellule del fegato, che può essere innescato da un aumento della quantità di bilirubina diretta nel sangue. Lo sviluppo di ittero epatico può essere causato da epatite virale, danno al fegato, cirrosi, epatite alcolica e tumori maligni nel fegato. Molto spesso, questa forma della malattia è accompagnata da colorazione itterica della pelle, perdita di appetito, nausea, dolore nel giusto ipocondrio, scolorimento delle urine e delle feci. La scelta delle tattiche di trattamento viene effettuata a seconda della causa che ha provocato lo sviluppo di ittero epatico.

Diagnosi di ittero

Se compaiono i sintomi della malattia, dovresti consultare immediatamente un medico. Grazie ai mezzi della medicina moderna, questa violazione può essere rapidamente risolta.

Per fare una diagnosi accurata, uno specialista prescriverà tali studi:

Analisi generale e biochimica del sangue.

Analisi per la determinazione della bilirubina nel sangue.

Studi sul fegato.

Biopsia epatica: consente di determinare la natura della malattia e valutare la gravità del danno d'organo.

Trattamento di ittero

I metodi per trattare una patologia dipendono direttamente dalla sua forma e stadio di sviluppo. Per rendere la terapia quanto più efficace possibile, è necessario stabilire la causa dello sviluppo della malattia. In ogni caso, per eliminare i sintomi di ittero può essere applicato un trattamento conservativo, che aiuterà a far fronte alla malattia di base e alla chirurgia - di solito è richiesto in casi avanzati ed è un trapianto di fegato.

La terapia conservativa include i seguenti componenti:

L'uso di droghe - antistaminici, steroidi.

L'obiettivo del trattamento è quello di sbarazzarsi del virus, prevenire la cirrosi epatica e ridurre il rischio di infezione per gli altri. Se una persona sviluppa una forma cronica di epatite autoimmune, viene indicato un trattamento con corticosteroidi.

Se la terapia non viene avviata in tempo, il processo patologico può svilupparsi così fortemente che i medici non possono raggiungere un periodo di remissione. In questo caso, ci sono complicazioni pericolose, la cui eliminazione è impossibile senza trapianto di fegato.

A volte una persona ha ittero meccanico, che è associato a una violazione del deflusso della bile. Se lei ha un buon carattere ed è il risultato della formazione di calcoli del dotto biliare, usato sfinterotomia endoscopica - questa procedura aiuta a rimuovere circa il 90% delle pietre nel dotto biliare. Se ittero associato a tumori maligni, il trattamento radicale del paziente. Tipicamente, tali pazienti vengono eseguite operazioni palliativi volti a ridurre il livello di colestasi.

Con lo sviluppo dell'epatite virale A, i pazienti guariscono senza trattamento. In questo caso, non prescritti farmaci antivirali e utilizzati nella moderna medicina di droga diretto non combattere il virus, e di ridurre la concentrazione e la purificazione del corpo dalle sostanze nocive che sono sorti a causa di funzionalità epatica.

In questo caso, i pazienti possono entrare in soluzioni di disintossicazione, glucosio, vitamine. Viene anche mostrato l'uso di epatoprotettori, farmaci che sono progettati per proteggere le cellule del fegato. Questi includono farmaci come syrepar, silibor, silibinin. Oltre a questi farmaci, possono essere prescritti antispastici - papaverina, no-shpa, remidon.

Nei casi difficili, i principi di trattamento rimangono gli stessi, ma viene data molta più attenzione alla terapia sintomatica. Di norma, la funzionalità epatica è completamente ripristinata nel tempo.

Per accelerare il processo di guarigione e ripristinare il normale metabolismo dei globuli rossi, è necessario seguire una dieta speciale. Una persona deve mangiare cibi contenenti proteine, ferro, vitamine del gruppo B. Questa categoria comprende pesce e carne di pollame, uova, latticini. Inoltre è necessario includere albicocche secche e pane di grano nella dieta.

Per ripristinare i processi di formazione del sangue, è necessario l'acido folico. Le sue fonti sono verdure verdi, fegato, lievito, cavolo, legumi. La fibra non è meno importante durante questo periodo e quindi la farina d'avena dovrebbe essere presente nella dieta. Inoltre, vale la pena mangiare verdure crude e bollite - cetrioli, pomodori, carote, cavoli, zucchine. È altrettanto importante consumare una quantità sufficiente di frutta e succo.

Indipendentemente dal tipo di ittero, una persona ha bisogno di abbandonare l'uso di alcol, cibi grassi e piccanti - tutti mettono ulteriore sforzo su un fegato indebolito. Con lo sviluppo di questa malattia si consiglia di mangiare piccole porzioni.

L'ittero negli adulti è un gruppo abbastanza comune di disturbi che può essere associato a varie malattie. In ogni caso, l'aspetto del giallo della pelle e del dolore nell'ipocondrio destro dovrebbe essere una ragione per il trattamento immediato da parte del medico. Solo un trattamento tempestivo aiuterà in breve tempo a far fronte alla malattia ed evitare effetti negativi sulla salute.

Autore dell'articolo: Gorshenina Elena Ivanovna, gastroenterologa

Ittero negli adulti: causa, diagnosi e trattamento

L'ittero in un adulto si manifesta con uno specifico aspetto itterico della pelle e delle mucose. Spesso, anche lo strato esterno dell'occhio (sclera) è coinvolto nel processo. Questo sintomo può essere un compagno di varie malattie.

Principale causa e tipi di ittero negli adulti

Un cambiamento nel colore normale della pelle in ittero è una conseguenza di una violazione del metabolismo del pigmento, in particolare della bilirubina, una sostanza formata durante la scomposizione dei globuli rossi. La bilirubina si accumula nel sangue, avvelena il corpo e macchia la pelle in tonalità di colore caratteristiche.

I medici usano pathogenetic (secondo il meccanismo di occorrenza) e la classificazione clinica di ittero.

Si distingue:

  • epatite epatica (adepatica) ittero - emolitico, derivante da malattie del sangue);
  • epatico (parenchimale) - si sviluppa a causa di una malattia del fegato;
  • sottotema (meccanico) - in cui ci sono ostacoli per rimuovere la bilirubina dal fegato.

Ogni tipo di ittero è caratterizzato dalle più tipiche sfumature di colore sulla pelle:

  • giallo con l'aggiunta di rossiccio - appare con ittero epatico;
  • giallo con toni di limone - peculiare delle malattie del sangue sullo sfondo dell'emolisi (disintegrazione delle cellule del sangue);
  • verde scuro - caratterizza la presenza di ostacoli meccanici al deflusso della bile.

Quali condizioni e malattie causano ittero negli adulti

Per comprendere correttamente il meccanismo di sviluppo dell'ittero, è necessario stabilire la dipendenza causale delle principali forme di questa condizione.

L'ittero epatico è il risultato del processo di decomposizione e rottura dei globuli rossi. Porta ad un aumento del contenuto di bilirubina nel sangue, con "l'utilizzazione" di cui il fegato non è in grado di far fronte pienamente.

Fai attenzione: la bilirubina consiste di due tipi principali. Il primo è un complesso tossico libero (indiretto, insolubile, non coniugato) che è associato alle proteine ​​del sangue e circola liberamente nel sangue. Il secondo è non libero (diretto, solubile, coniugato) formato legandosi alle cellule del fegato del primo tipo con acido glucuronico. Non è velenoso e nella composizione della bile viene espulso nell'intestino.

Nel caso dell'ittero epatico, la crescita della bilirubina totale è dovuta ad un aumento della bilirubina libera, poiché le cellule del fegato non sono in grado di resistere al suo legame. Questa sostanza velenosa porta all'avvelenamento del corpo.

Il principale tipo di malattie che causano l'ittero perepatico è l'anemia emolitica (quando le cellule del sangue vengono distrutte): ittero emolitico familiare, talassemia, anemia falciforme, ecc.

La malaria e alcuni processi autoimmuni portano all'emolisi.

L'ittero epatico è causato dal danneggiamento (alterazione) delle cellule epatiche (epatociti), dei capillari biliari intraepatici. Il processo di distruzione degli epatociti è accompagnato da un aumento del contenuto ematico di bilirubina totale, sullo sfondo di un aumento della bilirubina libera.

Lo sviluppo dell'ittero epatico causa:

  • epatite virale infettiva (forme acute e croniche);
  • epatite di varie eziologie;
  • cambiamenti cirrotici nel fegato sullo sfondo di avvelenamento cronico da alcol, altre lesioni tossiche e medicinali;
  • mononucleosi infettiva;
  • La sindrome di Gilbert;
  • leptospirosi;
  • cancro al fegato (epatocellulare);
  • malattie autoimmuni che danneggiano il tessuto epatico.

L'ittero subfebatico si sviluppa quando vi è una violazione del flusso di bile dai dotti biliari intraepatici ed extraepatici. Questa violazione provoca un ostacolo meccanico nel percorso di escrezione biliare (blocco, otturazione).

L'output di bile normale può contenere:

  • calcoli biliari (pietre);
  • formazioni cistiche;
  • pancreatite (infiammazione del pancreas);
  • tumori del pancreas, fegato, cistifellea, 12 - ulcera duodenale;
  • grappoli di parassiti;
  • la malattia di Hodgkin;
  • complicazioni dopo l'intervento chirurgico al fegato, dotti biliari, pancreas;
  • processi atrofici nelle vie biliari;
  • spasmo e costrizione (stenosi) dello sfintere di Oddi (muscolo circolare che regola il flusso della bile dal dotto biliare comune - coledoco all'intestino).

L'ittero meccanico dà cambiamenti caratteristici nell'analisi biochimica del sangue. Il livello di bilirubina è aumentato principalmente a causa della frazione diretta. La forma indiretta può essere compresa nell'intervallo normale o leggermente aumentata. La bilirubina è anche rilevata nelle urine.

Diagnosi di malattie che portano a ittero

I pazienti nel determinare la causa di ittero, sono sottoposti a screening, che inizia con un esame e un sondaggio di un medico.

Inoltre nominato:

  • analisi biochimica del sangue (in particolare, studi del livello di bilirubina). Normalmente, la bilirubina totale superiore non supera 20 μmol / l, quella indiretta - 17 μmol / l, e la linea retta - non più di 2,5 μmol / l;
  • fibrogastroduodenoscopia (FGDS);
  • Ultrasuoni del fegato, del dotto, della vescica, del pancreas;
  • esame a raggi X del fegato e dei dotti biliari;
  • risonanza magnetica;
  • test immunologici per determinare la presenza e il livello delle caratteristiche immunoglobuline dell'epatite infettiva.

Sintomi di ittero negli adulti

L'immagine della malattia dipende dalla malattia di base e dalle complicanze che portano allo sviluppo dell'ittero. Ma può essere identificato un numero di sintomi simili caratteristici dell'ittero. Questi includono:

  • aumento della temperatura corporea, che non viene rimosso dai farmaci antipiretici;
  • sgabelli frequenti e sciolti;
  • urina scura, decolorazione fecale in epatite infettiva;
  • sensazione pruriginosa della pelle;
  • debolezza generale a causa di intossicazione, che è accompagnata da nausea e vomito;
  • dolore (costante o parossistico) nell'ipocondrio destro, perdita di peso;
  • appetito ridotto, amarezza in bocca;

Fai attenzione: Il quadro clinico può essere integrato da sintomi specifici inerenti a malattie specifiche che hanno causato ittero in un paziente.

Il trattamento di malattie con ittero negli adulti

La scelta del piano di trattamento dipende dalla malattia di base che ha causato l'ittero e dalla gravità delle condizioni del paziente. Ciò determina la necessità di un trattamento ospedaliero (nei reparti terapeutico o chirurgico) o la possibilità di una terapia ambulatoriale.

I pazienti sono dati:

  • Trattamento di disintossicazione - prescritto per forme acute di patologia, accompagnato da grave intossicazione. La durata e il volume della terapia per infusione sono decisi individualmente, in base alle condizioni del paziente e alla diagnostica di laboratorio (soprattutto in caso di epatite infettiva, intossicazione da alcol acuta e cronica, lesioni narcotiche del fegato e complicanze medicinali).
  • Il trattamento antibiotico è indicato nei casi di fattori causali infettivi e batterici che portano a ittero. Assicurarsi di eseguire la precedente determinazione della sensibilità della flora microbica agli antimicrobici. Il rispetto dei regimi di trattamento, alte dosi e terapia antifungina concomitante è molto importante.
  • In caso di malattie che portano a ittero sullo sfondo della sconfitta degli epatociti, gli epatoprotettori, proteggendo e ripristinando il tessuto epatico, danno un effetto positivo.
  • L'anemia nella maggior parte dei casi richiede ematoterapia (sangue naturale e suoi preparati, così come trasfusioni di plasma e sostituti del sangue).
  • L'oncologo sceglie la tattica del trattamento di un processo di neoplasia (trattamento chirurgico, chemioterapia, radioterapia).
  • Trattamento chirurgico - è indicato in presenza di un gran numero di grandi pietre nella cistifellea, condotti. Le operazioni di plastica vengono eseguite con anomalie delle vie biliari e dopo complicazioni sullo sfondo dell'intervento precedente. A volte viene utilizzato un trapianto di fegato.
  • Immunoterapia.
  • Nei casi più gravi, terapia ormonale.

Medicina tradizionale e ittero negli adulti

Il trattamento con la medicina tradizionale nel periodo acuto dell'ittero è inefficace, dovrebbe essere usato nella fase di attenuazione della malattia e nei processi cronicamente in corso tra le riacutizzazioni.

Complicazioni di malattie che causano ittero nei pazienti

La manifestazione dell'ittero infatti può anche essere attribuita alle complicanze della malattia. E le conseguenze che possono verificarsi sullo sfondo di ittero esistenti possono essere diverse.

Le patologie più comuni che si verificano con ittero spesso portano a:

  • l'anemia;
  • cronizzazione del processo principale;
  • lo sviluppo di processi benigni e maligni;
  • insufficienza epatica acuta e cronica;
  • shock, sullo sfondo del dolore;
  • encefalopatia epatica;
  • fatale nei casi gravi.

Dieta per ittero e prevenzione del suo aspetto

Negli ospedali, i pazienti affetti da malattie con manifestazioni itteriche ricevono da Pevzner il cibo dietetico numero 5.

La dieta include:

  • aumento del volume di liquidi - succhi e composte di frutti neutri e dolci, acqua minerale senza gas, bevande dolci;
  • cereali viscosi e parsimoniosi, gelatina, purè di patate;
  • pane secco, carne magra in forma bollita, o al vapore (polpette di carne, polpette di carne), pesce magro bollito e al forno;
  • formaggio e ricotta a basso contenuto di grassi, casseruole, budino;
  • gelatina di frutta e marshmallows alla frutta;
  • limitato - olii;
  • frutta fresca e dolce

Durante la malattia dovresti rifiutare:

  • tutti i tipi di conservazione;
  • cibi grassi (carne e latticini, pesce);
  • fritto, che è rigorosamente controindicato nell'ittero;
  • cioccolato, cacao, caffè, pasticceria, condimenti, spezie;
  • qualsiasi tipo di alcol.

Prognosi e prevenzione dell'ittero negli adulti

L'esito della malattia, accompagnato da ittero, dipende dalla causa, dalla forma e dalla gravità del processo. Con un trattamento ben organizzato, nella maggior parte dei casi è possibile ottenere una cura per il paziente o un miglioramento significativo della sua condizione.

Con lo scopo preventivo, per evitare lo sviluppo di ittero, è necessario consultare uno specialista in modo tempestivo. Nelle malattie croniche - rispettare il regime e le impostazioni dietetiche.

Lotin Alexander, revisore medico

2,252 visualizzazioni totali, 1 visualizzazioni oggi

Quali sono alcuni segni di ittero negli adulti e come viene trasmesso?

L'ittero negli adulti è il risultato di varie malattie che portano a una violazione dell'escrezione della bilirubina e del suo accumulo nel sangue. Tradotto dal francese, il termine ittero significa "colore giallo", che spiega chiaramente il principale segno visivo del processo patologico, vale a dire il colore itterico della pelle, della sclera e delle mucose. Ittero: questa non è una malattia, ma solo un sintomo caratteristico della malattia di base, che è più spesso associata a danno epatico.

Cause di ittero

Per comprendere il meccanismo di sviluppo dell'ittero e le cause di esso, è necessario approfondire il ruolo del pigmento biliare della bilirubina in questo processo. È formato come risultato di cambiamenti biochimici associati alla conversione dell'emoglobina. Innanzitutto, si forma la bilirubina libera (indiretta), che è caratterizzata dalla tossicità, dall'incapacità di dissolversi in acqua e dal rilascio dal corpo. Le sue molecole si legano alle proteine ​​del sangue e circolano liberamente nel sangue.

Nelle cellule epatiche, la bilirubina libera si lega alle molecole di acido glucuronico e forma una seconda bilirubina legata (diretta), le cui proprietà cambiano drasticamente. Si perde la tossicità, diventa solubile in acqua, acquisisce la capacità di passare un filtro renale ed è espulso nella bile attraverso l'intestino o con l'urina.

Quali condizioni innescano l'accumulo di pigmento biliare nei tessuti e nel sangue? I medici distinguono diverse aree principali:

  • cause fisiologiche;
  • infezioni virali;
  • malattie acute e croniche degli organi interni.

Le cause fisiologiche sono associate a funzionalità compromessa del fegato, della cistifellea e delle vie biliari. La cessazione del deflusso della bile dai dotti epatici o il blocco delle vie biliari tramite la pietra provoca un disturbo dei processi metabolici e provoca lo sviluppo di un sintomo caratteristico.

L'infezione da vari tipi di epatite virale (A, B, C) provoca danni al tessuto epatico e alla pelle e alla sclera gialle. Inoltre, il giallo può apparire come risultato dell'intossicazione alcolica o da droghe del corpo, della cirrosi, della colelitiasi, di neoplasie maligne o di gravi malattie autoimmuni.

Forme di ittero negli adulti

Esistono molti tipi di ittero, alcuni dei quali si trovano solo nei neonati, altri si presentano come un sintomo caratteristico di gravi malattie. In medicina, ha adottato una classificazione che tiene conto del meccanismo di sviluppo della malattia. Secondo lei, ci sono diverse forme principali di ittero:

  • L'ittero epatico (emolitico) è associato alla rottura di un gran numero di globuli rossi (emolisi), che porta ad un forte aumento del livello di bilirubina libera nel sangue. È tossico e se il fegato non risponde ai suoi legami si sviluppano i segni caratteristici dell'intossicazione dell'organismo. La pelle è macchiata di limone, la gravità dei sintomi aumenta con l'ulteriore accumulo di composti tossici nel sangue. L'ittero emolitico è provocato da malattie autoimmuni, anemia, malaria (tropicale), linfosarcoma, avvelenamento da veleni o droghe tossiche, una procedura trasfusionale (se i gruppi non corrispondono).
  • L'ittero epatico può essere vero e falso. Il giallo della pelle è considerato falso se non si verifica a causa della malattia, ma a causa dell'uso eccessivo di prodotti con un alto contenuto di carotene (carote, agrumi).

Il vero ittero epatico è causato da danni al parenchima epatico e ai dotti biliari intraepatici. Allo stesso tempo, le cellule epatiche (epatociti) non riescono a elaborare completamente la bilirubina in arrivo e alcune di esse entrano nel flusso sanguigno, causando il caratteristico ingiallimento della sclera, della pelle e delle mucose. La forma epatica di ittero si sviluppa in malattie come la leptospirosi, la mononucleosi infettiva, la cirrosi, l'epatite virale, i tumori maligni e l'intossicazione del fegato con veleni.

  • Ittero subepatico (meccanico). Si sviluppa in violazione del deflusso della bile dovuto all'ostruzione (ostruzione) delle vie biliari. La causa di questa condizione può essere la malattia del calcoli biliari, le cisti, l'accumulo di parassiti, tumori del fegato, pancreas, cistifellea, colestasi e altri processi patologici.

Sintomi di ittero negli adulti

I sintomi dell'ittero dipendono direttamente dalla forma e dallo stadio della malattia. In alcuni pazienti i segni della malattia sono appena evidenti, in altri la condizione generale del paziente è pronunciata e peggiora significativamente. L'ittero può essere accompagnato dalle seguenti manifestazioni:

  • Quando il fegato forma il paziente si lamenta di mancanza di appetito, tirando il dolore nel giusto ipocondrio, costante nausea, sensazione di amarezza in bocca. La pelle, il bianco degli occhi, le mucose, i palmi assumono una tonalità rosso-giallastra, e il corpo è coperto di vene a ragno. Nei casi più gravi, si verifica vomito, compare una feci liquide, la temperatura aumenta. Un segno caratteristico del danno epatico è la decolorazione delle feci e l'oscuramento delle urine. L'intossicazione del corpo è accompagnata da intenso prurito cutaneo, debolezza e sintomi specifici che accompagnano una particolare malattia.
  • L'ittero meccanico ha sintomi simili, ma in questo caso la posizione del paziente è aggravata da un dolore intenso e acuto nell'ipocondrio destro, che si verifica quando i dotti biliari vengono bloccati. La colica epatica non può lasciare andare per molto tempo, mentre il dolore dà alla spalla, sotto la scapola e la regione sopraclavicolare. La pelle del viso diventa giallo-verde. Il prurito può essere così insopportabile che un paziente può pettinare la pelle al sangue.
  • L'ittero sovrareepatico è accompagnato da intossicazione del corpo, pelle color limone, colorazione gialla della sclera degli occhi e delle mucose. Negli esami del sangue di laboratorio vi è una diminuzione del livello di emoglobina (anemia) e globuli rossi. Il fegato e la milza aumentano di dimensioni, il che causa un costante dolore nel giusto ipocondrio. Nei casi gravi, la bilirubina in eccesso può causare danni al sistema nervoso e aumentare il rischio di sviluppare pericolose complicanze.

I sintomi di ittero infettivo sono causati da virus dell'epatite. L'infezione avviene attraverso il sangue, l'ambiente biologico o attraverso la famiglia (la malattia di Botkin).

Come viene trasmessa l'ittero negli adulti?

Infatti, l'ittero può essere contagioso solo quando ha una natura infettiva e la causa della sua comparsa è l'epatite virale di varie eziologie.

Epatite virale A (malattia di Botkin)

L'epatite A è chiamata "la malattia delle mani sporche" per una ragione, dal momento che questo tipo di virus si trasmette facilmente quando l'igiene viene violata, attraverso cibo contaminato, frutta non lavata e acqua sporca.

Il periodo di incubazione per questa malattia dura da 15 a 50 giorni. Durante questo periodo, il virus entra nel flusso sanguigno, si moltiplica e, entrando nel fegato, danneggia gli epatociti, causando i sintomi della malattia. La malattia di solito inizia in modo acuto, con un brusco aumento della temperatura, nausea, vomito, comparsa di feci liquide e scolorite, dolore addominale, marcato ingiallimento della pelle e sclera.

A seconda dello stato del sistema immunitario, la malattia può durare per circa un mese. In futuro, il corpo produce l'immunità, che viene mantenuta per tutta la vita. L'epatite A di solito non causa gravi conseguenze e termina con una guarigione completa.

Epatite virale B

Malattia pericolosa e insidiosa che si sviluppa inosservata, senza sintomi, ma spesso diventa cronica, con conseguenti gravi complicazioni (cirrosi, cancro al fegato). Il virus viene solitamente trasmesso per via parenterale, quindi il test viene a contatto con sangue contaminato e altri fluidi corporei (sperma, urina). In questo caso, il periodo di incubazione può essere di 6 settimane e possono trascorrere sei mesi prima che compaiano i primi segni di ittero.

Epatite virale C

È trasmesso attraverso sangue contaminato in violazione delle regole di sterilità durante le procedure mediche, da una madre malata a un bambino o sessualmente. Questa malattia è anche caratterizzata da un lungo decorso latente che non è accompagnato da sintomi gravi. Il periodo di incubazione dura da alcuni giorni a 6 mesi. Le forme gravi di epatite C sono accompagnate da lesioni cirrotiche del fegato, che causano il caratteristico ittero della pelle.

Metodi diagnostici

Quando appare il colore giallo della pelle, è necessario consultare un medico il più presto possibile ed essere esaminato per chiarire la diagnosi e scoprire la causa di questo sintomo. I principali metodi diagnostici sono:

  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • test delle feci e delle urine;
  • studi immunologici per la determinazione degli anticorpi contro il virus dell'epatite;
  • Ultrasuoni del fegato, cistifellea, condotti, pancreas;
  • metodo endoscopico (FGDS);
  • Raggi X;
  • Scansione RM o TC del fegato;
  • biopsia epatica.

La biopsia epatica è utilizzata in casi eccezionali, poiché questo metodo diagnostico è piuttosto doloroso e difficile da tollerare per i pazienti. È prescritto per il cancro sospetto. Durante la procedura, viene praticata una puntura nella cavità addominale, viene prelevato un pezzo di tessuto epatico e inviato per esame istologico.

L'analisi biochimica del sangue è il metodo di ricerca più informativo, che consente di determinare la forma dell'ittero. Quindi, con ittero emolitico, si osserva una diminuzione della stabilità degli eritrociti con un aumento degli indici di bilirubina indiretta. L'ittero epatico è accompagnato da una diminuzione dell'indice di protrombina e del livello di albumina con un aumento delle transaminasi e del livello di bilirubina diretta nel sangue. Quando si verifica ittero meccanico, un esame del sangue mostrerà un aumento dell'attività della fosfatasi alcalina con un aumento del colesterolo e della bilirubina legata nel sangue.

Trattamento dell'ittero negli adulti

I metodi di terapia dipendono in gran parte dalla causa dell'ittero, dalla sua forma e dalla gravità delle manifestazioni. Molto spesso un paziente con ittero è ricoverato in ospedale, nei casi lievi, il trattamento viene eseguito su base ambulatoriale.

Le principali direzioni di trattamento dei pazienti con ittero sono la terapia farmacologica, l'uso di metodi fisioterapici, l'intervento chirurgico (con ittero meccanico), nonché la regolazione dello stile di vita e l'aderenza a una dieta specifica che riduce il carico sul fegato.

In ittero infettivo, il regime di trattamento si basa sull'uso di farmaci antivirali che distruggono il virus. Oltre al trattamento principale, vengono prescritte medicine che supportano la funzione del fegato e promuovono la rigenerazione delle sue cellule. Si tratta di farmaci a base di estratti vegetali, fosfolipidi essenziali, farmaci coleretici e antinfiammatori. La malattia di Botkin (epatite A) è una malattia infettiva, quindi i pazienti con una diagnosi simile sono isolati dagli altri e conducono il trattamento necessario nei reparti infettivi degli ospedali che limitano le visite.

Quando ittero emolitico viene utilizzato terapia ormonale con farmaci - glucocorticoidi. In casi difficili, è ricorso alla rimozione della milza. L'ittero meccanico causato dall'ostruzione del dotto biliare o dalla crescita del tumore viene trattato chirurgicamente. Attualmente, cercano di utilizzare i metodi endoscopici per rimuovere le pietre, che praticamente non causano complicazioni e accorciano significativamente il periodo di riabilitazione.

Il trattamento con farmaci antibatterici è prescritto nei casi in cui malattie infettive-batteriche portano ad ittero. La scelta del farmaco viene effettuata da uno specialista dopo aver determinato la sensibilità della flora microbica al principio attivo del farmaco. Quando si trattano con antibiotici, è molto importante osservare rigorosamente il dosaggio e non interrompere il corso del trattamento, solo in questo modo si può ottenere un risultato positivo.

Nel processo della terapia dell'ittero, sono utilizzate non solo le forme di farmaci compresse, le iniezioni, i contagocce e altri metodi di terapia intensiva. Per mantenere le condizioni generali del paziente, sono inoltre prescritti complessi vitaminici.

L'efficacia del trattamento farmacologico migliora le sessioni di fototerapia. L'uso della radiazione ultravioletta aiuta a ridurre il livello di bilirubina nel sangue e ad accelerarne l'eliminazione dal corpo. La procedura elimina il colore giallo caratteristico della pelle. Il corso del trattamento UV dura solitamente da 7 a 8 giorni.

Terapia dietetica

Per accelerare il recupero e far fronte alla malattia, al paziente viene raccomandata una dieta speciale che limita il consumo di cibi grassi, piccanti, fritti, ipercalorici e pesanti. Ciò contribuirà ad alleviare il carico sul fegato e ad accelerare la rigenerazione dei suoi tessuti. Le basi della dieta dovrebbero essere alimenti ad alto contenuto di proteine ​​(carne dietetica, pesce, uova, ricotta a basso contenuto di grassi), frutta, verdura, latticini. Nella dieta deve essere presente porridge, erbe aromatiche, olio vegetale, succhi di frutta, acqua minerale senza gas, tè verde, insalate di verdure fresche. I piatti sono raccomandati per essere cotti al vapore, bolliti o al forno.

Alcol, fast food, carni affumicate, sottaceti, marinate, caffè forte sono completamente esclusi, la cottura, la pasticceria, i dolci e il cioccolato sono limitati. Il medico del paziente o il nutrizionista esperto dovrebbero dire al paziente tutte le sfumature della dieta.

Possibili complicazioni

Le conseguenze che si presentano sullo sfondo dell'ittero possono essere molto diverse. Qui molto dipende dalla natura della patologia sottostante. In alcuni casi, si sviluppano le seguenti complicanze:

  • l'anemia;
  • insufficienza epatica e renale;
  • epatite cronica;
  • cirrosi, cancro al fegato;
  • sanguinamento interno;
  • avvelenamento del sangue (sepsi).

Le gravi complicanze possono essere fatali. Pertanto, alla salute del fegato dovrebbe essere prestata maggiore attenzione e rispettare le misure preventive che possono prevenire lo sviluppo di malattie pericolose.

prevenzione

Il rischio di sviluppare ittero e malattie associate è significativamente ridotto, pur adottando misure preventive. È necessario condurre uno stile di vita sano, abbandonare cattive abitudini, monitorare attentamente la nutrizione e l'igiene personale. Non devi auto-medicare e assumere farmaci senza la prescrizione del medico, poiché un simile approccio al trattamento può causare l'intossicazione da farmaci del fegato. Le medicine devono essere assunte seguendo rigorosamente le istruzioni, evitando un sovradosaggio. Le persone con gravi danni al fegato (cirrosi, epatite) non dovrebbero essere autorizzati a prendere determinati gruppi di farmaci.

Un'attenzione particolare è rivolta alla prevenzione dell'epatite. Per evitare l'infezione da epatite A, è necessario lavare accuratamente frutta e verdura fresca prima di bere, bere solo acqua bollita e lavarsi le mani più spesso, soprattutto dopo aver visitato le aree comuni e viaggiando con i mezzi pubblici.

La vaccinazione è un'eccellente misura preventiva contro l'epatite A e B. I bambini ricevono il vaccino contro l'epatite B nell'ospedale di maternità, nei primi giorni di vita. Gli adulti che non sono stati vaccinati prima dovrebbero farsi vaccinare da soli e quindi proteggersi dall'infezione. Contro l'epatite C, sfortunatamente, non esiste ancora una tale misura di protezione. Ma oggi si sta sviluppando un unico vaccino universale che contribuirà a formare una forte immunità contro tutti i tipi di epatite dopo una singola iniezione.

Le persone a rischio sono particolarmente bisognose di vaccinazione contro l'epatite. Questi includono operatori medici e sociali, educatori e insegnanti, che lavorano nel settore del commercio e della ristorazione pubblica. Per quei medici che sono in servizio a contatto con sangue, mezzi biologici o pazienti infetti da epatite, viene effettuata una vaccinazione aggiuntiva.

La prevenzione contro l'epatite B e C dovrebbe essere mirata ad eliminare l'infezione quando si visitano i saloni di bellezza, gli studi dentistici, le istituzioni mediche dove esiste un'alta probabilità di contatto con sangue infetto. Le misure di sicurezza devono essere osservate anche durante i rapporti sessuali, utilizzando sempre metodi contraccettivi di barriera ed evitando relazioni occasionali con partner non familiari.

Quali sono i sintomi dell'ittero negli adulti?

Molte persone chiedono: cos'è l'ittero, come è pericoloso per una persona? Un gran numero di persone considera le manifestazioni di ittero come un segno di epatite o sindrome di Botkin. Gli esperti dicono: la malattia può verificarsi per altri motivi.

Come si manifesta l'ittero

I primi segni di ittero negli adulti spesso dipingono la pelle, il bianco degli occhi e la mucosa in una tinta giallastra. Questo di solito è associato con una grande quantità di bilirubina accumulata, che dovrebbe essere rilasciata al momento della scomposizione dei globuli rossi nella milza. Dopo di ciò, entra nel fegato e dopo tutti i processi viene completamente rimosso dal corpo. Se questo processo viene interrotto, la persona malata accumula questa sostanza nel sangue, che porterà a un cambiamento nel colore degli occhi e delle mucose.

Al momento della rottura delle cellule del sangue, il corpo umano produce un pigmento giallo, che dovrebbe uscire con le feci quotidiane. Al momento della manifestazione di ittero nelle persone notato insufficienza epatica e la violazione della sua pervietà. A questo punto, la bilirubina rimane nel sangue, che è in grado in piccoli volumi di passare attraverso la pelle e i reni.

Questa malattia è considerata la più comune al mondo. Le persone chiamano la malattia epatite A o la malattia di Botkin. Si riferisce all'origine virale, che comporta l'avvelenamento di tutto l'organismo, così come anormale funzione epatica.

Tipi di ittero

In medicina, ci sono diversi tipi di ittero causati da varie malattie:

  • epatite B e C;
  • autoimmune;
  • mononukleoznaya;
  • tossici;
  • batterica;
  • officinalis.

Inoltre, gli esperti usano una diversa classificazione della malattia, che influenza il luogo della sua comparsa e il colore. I medici distinguono tre classi di ittero negli adulti:

  • adepatico, che si manifesta nelle malattie del sangue;
  • parenchima, che si sviluppa a causa di rottura del fegato;
  • meccanico, è associato a problemi di rimozione della bilirubina dal corpo umano.

Per questi gruppi con sintomi di ittero, sono stati determinati specifici toni della pelle:

  • un colore giallastro con una tinta rossa è caratteristico di una malattia associata al fegato;
  • il colore giallastro con tinta al limone caratterizza il processo di scomposizione dei globuli rossi, come nella foto;
  • il colore verdastro scuro indica problemi alle vie biliari.

Il periodo di incubazione può durare spesso un paio di mesi. La gravità della malattia, i suoi effetti cronici e la durata dipenderanno da essa.

Le malattie che causano l'ittero

Per stabilire correttamente la diagnosi, gli esperti stabiliscono la vera causa dell'ittero e il suo stadio.

L'ittero surrenale negli adulti è associato alla rottura dei globuli rossi - globuli rossi. Questo aiuta ad aumentare il volume di bilirubina nel sistema circolatorio. Il fegato non può far fronte a una quantità così grande di sostanza, che porta presto all'intossicazione di una persona.

Le principali malattie che causano l'ittero in un adulto sono l'anemia emolitica, la talassemia e così via.

La forma epatica della malattia è caratteristica della distruzione delle cellule epatiche e dei suoi capillari. Al momento della disintegrazione nel sistema circolatorio, il volume della bilirubina aumenta notevolmente.

L'emergenza di ittero epatico contribuisce a:

  • epatite virale acuta e cronica;
  • epatite con diverse eziologie;
  • cambiamenti nel fegato associati a intossicazione cronica con alcol, droghe e varie tossine;
  • mononucleosi causata da infezione;
  • Malattia di Gilbert;
  • leptospirosi;
  • cancro del fegato;
  • sindrome autoimmune, che mira a distruggere le cellule del fegato.

Tale ittero negli adulti è associato alle cause del rilascio di bile dai dotti epatici. Tale violazione indica la presenza di un'ostruzione sotto forma di ostruzione o ostruzione.

Segni di malattia

I primi sintomi di ittero in un adulto possono essere sotto forma di:

  • tonalità della pelle gialla;
  • aumento delle dimensioni del fegato e della milza;
  • aumento del volume dei globuli rossi nel sistema circolatorio;
  • manifestazione della rete venosa sull'addome.

Nell'uomo, i sintomi di ittero grave possono manifestarsi sotto forma di forte prurito, decolorazione delle urine e delle feci. A causa dell'elevato volume di bilirubina, le feci possono diventare grigie e l'urina è scura. Il paziente ha notato una diminuzione dell'appetito, la comparsa di dolore nell'ipocondrio sul lato destro. La sindrome di dolore può esser espressa nella forma di spasmi o avrà un carattere tirante.

Una persona malata può avvertire forti brividi, febbre e febbre. In questi casi, una persona con un colore giallo è in grado di perdere la maggior parte del suo corpo.

cause di

In medicina, ci sono un gran numero di fattori che possono influenzare l'aspetto dell'ittero, vari sintomi in un adulto possono indicare:

  • la formazione nel fegato di una neoplasia benigna o maligna;
  • cambiamenti congeniti nella struttura delle vie biliari;
  • infezione parassitaria con microrganismi;
  • complicazioni dopo l'intervento chirurgico;
  • uso di determinate classi di farmaci.

La minaccia di infezione da ittero minaccia le persone:

  • i cui parenti sono infetti da questa malattia;
  • che hanno rapporti sessuali con persone infette;
  • visitare regioni con un'alta incidenza di questa malattia;
  • con tossicodipendenza.

Malattia del tratto biliare e suoi sintomi

Le malattie associate alla cistifellea comportano la comparsa di sintomi di grave ittero di natura meccanica. È caratteristico di una violazione dell'eliminazione della bile nell'intestino. Un simile fallimento nel lavoro può essere associato a malattia del calcoli biliari, tumori del cancro, problemi al pancreas, così come vermi umani e molto altro.

Per ittero ostruttivo è caratterizzato da febbre, grandi macchie di pelle pettinata. Le feci umane hanno un'ombra incolore, quando l'urina è al contrario dipinta con colori scuri. In una persona malata, gli esperti notano un aumento di gonfiore, flatulenza, diarrea o costipazione prolungata. Spesso questi sintomi possono essere causati da una neoplasia maligna. Nella maggior parte dei casi, si verifica negli anziani.

I sintomi della malattia nelle donne in gravidanza

La maggior parte delle ragazze non lo sa: perché l'ittero è pericoloso durante la gravidanza? Gli esperti notano che nelle donne nella posizione interessante l'ittero può causare grave bruciore di stomaco, prurito e nausea. In tali casi, i medici distinguono la forma lieve e moderata. Molto spesso la malattia si verifica nelle ragazze con il primo figlio.

La patogenesi può essere di due tipi. Nel primo caso, la futura madre ha i primi segni di ittero che possono comparire nel primo o nel secondo mese di gravidanza. A questo punto, i sintomi sono:

  • diminuzione o completa mancanza di appetito;
  • periodi di grave nausea;
  • bruciore di stomaco grave;
  • riflesso del vomito;
  • grave perdita di peso.

In questo caso, questa malattia si manifesta sotto forma di insufficienza renale o anomalie nel fegato.

L'ittero negli adulti durante la gravidanza è una delle malattie più pericolose. Poiché in questo momento si accumula una grande quantità di liquido nel compartimento sieroso, che causa gravi gonfiori, sanguinamento e persino la morte del bambino.

Qualsiasi forma di malattia durante il parto dovrebbe essere rilevata in tempo.

Dopo tutti gli esami medici, lo specialista sarà in grado di prescrivere il trattamento corretto e necessario, indipendentemente da quale mese sia la futura donna in travaglio.

Caratteristiche della malattia nella vecchiaia

Nella vecchiaia, questa malattia può apparire nella forma più acuta e procedere con particolare severità. L'ittero si manifesta a lungo, il che influenza negativamente il corpo umano per oltre 60 anni. Gli esperti notano che i gravi sintomi della malattia possono portare a un paziente letale. Gli scienziati hanno notato che circa 27 morti per 1.000 persone. Nella maggior parte dei casi, una persona anziana muore per insufficienza renale.

Durata della malattia

I pazienti malati spesso si chiedono: quanto dura la malattia, quali farmaci dovrebbero essere assunti? Gli esperti notano che nella maggior parte dei casi l'ittero dura da uno a due mesi. Ma in alcune situazioni, la durata della malattia può aumentare indefinitamente. L'ittero stesso si manifesta entro quaranta giorni. Allo stesso tempo, tutti i segni dell'afflizione sono annotati in pazienti malati.

Il recupero di una persona dipende dalla sua immunità, dallo stadio e dalla gravità della malattia. Succede che la maggior parte dei pazienti guarisce dopo 6-9 mesi senza assumere farmaci.

Diagnosi della malattia

Nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, una persona potrebbe non notare come i primi segni compaiono con ittero. Molto spesso, il paziente si rivolge per aiuto a specialisti al momento del verificarsi di una tinta giallastra della pelle, degli occhi e delle mucose. Inoltre, i pazienti notano dolore nell'ipocondrio, situato sul lato destro. Interrotto il normale lavoro di digestione.

In tali casi, gli specialisti prima di tutto conducono ricerche mediche, raccolgono tutta la storia medica del paziente e studiano anche la storia. Dopo di che stabiliscono il periodo di tempo per lo sviluppo della malattia, i cambiamenti nel corpo umano. Si noti se il prurito della pelle è presente, la sua caratteristica e per quanto dura.

Il medico deve sapere se c'è stato un avvelenamento con bevande alcoliche o altri farmaci, se il paziente ha avuto un intervento chirurgico nella cistifellea o nel fegato.

conclusione

Gli esperti raccomandano una volta all'anno di sottoporsi a una visita medica obbligatoria, che sarà in grado di rilevare i cambiamenti nel corpo o notare un aumento del livello di bilirubina. Se hai i primi sintomi di questa malattia, dovresti cercare aiuto medico il prima possibile. Solo un medico sarà in grado di identificare lo stadio e la gravità della malattia e di prescrivere i test necessari. Successivamente, lo specialista prescriverà il trattamento corretto con l'aiuto di farmaci o nominerà un intervento chirurgico urgente.

Al fine di identificare la malattia, uno specialista prescriverà una storia che può tenere conto di un gran numero di fattori che influenzano il verificarsi di ittero. Dalle trasfusioni di sangue al piercing all'orecchio per gli orecchini.

Non indugiare con una visita dal medico e attendere fino alla comparsa del primo segno di malattia. Dopotutto, solo lui sarà in grado di valutare correttamente la situazione e salvare una persona da varie forme croniche della malattia.


Articoli Correlati Epatite